PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Invasione mancata

Arrivarono acondriti
dalla sesta stella
inosservate e afotiche
apportarono alloctono
contributo al fondo
dell'archeano mare
su cui posarono
il seme intatto
fra l'infranto guscio
di ruvido anatasio.
Oscuri e amigdali
I nidi accrebbero,
il tempo di un aeon,
di analcitite pasto
anedrali infanti:
ciottoli pensanti
con altissimi
arti di sale.
La conquista della Terra
era imminente.
Si alzarono così masse
di aliene armate
……………………
ci fu un immenso
collasso gravitativo.

 

2
3 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

3 commenti:

  • Anonimo il 06/11/2009 15:20
    Sono andata in fibrillazione.
  • Anonimo il 28/12/2008 10:47
    Vincenzo...
    nn poteva essr commento migliore, condivido!
    Bella nella sua tortuosità armoniosa...
  • Vincenzo Capitanucci il 28/12/2008 05:14
    Colassando... nella gravità... dell'Immenso...

    Bellissima... invasione U. F. O. ... ALIENANTE...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0