PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Stelle marine

Nel moto ondoso
sono
l’Onda suprema

quella strappante
divaricante
le stelle del Cielo

per abbandonarle
infinitamente rose

consumate
Rosse

Su lidi
Assoluti

brillanti
in spiagge
di porte
Marine

abbandonate

irrise

paradisiaci
Volti

sorridenti
in risa

 

0
1 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

1 commenti:

  • gabriella zafferoni sala il 28/12/2008 21:54
    santo cielo, sono sola in questa striscia di giudizio..
    in quell'isola pettinata e spettinata con delizia e malizia dall'onde
    sei assonante, sonoro, acustico

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0