accedi   |   crea nuovo account

Rivoluzione

Ghigliottiniamo
il calendario
in soluzione
laica
per una lozione
capillare

di grande
effetto
o
affetto

eliminiamo
amorevolmente
tutti i Santini

anche se togliamo
l’Immacolata
spunta sempre
un santo Ambroeus

una Maria
in capriolo

Cambiamo i nomi
dei mesi
da Brumaio
fino
a Stupraio

Questo
è il mondo

Splendido
Fallimento
umano

Il nostro modo
di vivere
in ridicolo

Ridicolizzando
il tutto
in un cesso
del nulla

Nelle idi-odi
di dicembre

Amo soltanto

123

1
5 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

5 commenti:

  • Alessio il 27/12/2013 14:05
    Secondo me non è una poesia ma solo pensieri sparsi, comunque rispettabili in quanto idea di una persona su qualcosa.
  • gabriella zafferoni sala il 28/12/2008 21:50
    quasi uno stupa,
    una prassi tantrica,
    una scanzonata taranta italiana
  • terry Deleo il 28/12/2008 14:50
    Rivoluzioniamo il calendario: ogni giorno il nome di un poeta... ce ne sono abbstanza per tutti i giorni dell'anno.
    Spettacolare, Vincenzo...
    terry
  • Anonimo il 28/12/2008 11:52
    bella ciao salva. toccante
  • Anonimo il 28/12/2008 10:40
    SPETTACOLARE!!!!
    mi piace come scrivi...
    Buon Anno!!!!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0