accedi   |   crea nuovo account

A lezione nel Bosco v-olante

Quando l’arbitro Supremo
decide
inutile protestare

neanche
simbolicamente
ne vale
la Pena

anche se il segnalinee
assistito
da un quarto Uomo
addormentato
si è sbagliato

il gol
è Valido

non era
in fuori gioco

Esco in apparenza dal campo
uscirne è impossibile
è infinito
come il Mondo

a testa bassa
umilmente
mogio

prima che giunga
a me
in me
un cartellino
segnato dal rosso

Questione
di etica

calzettoni bassi
maglietta fuori
dai pantaloncini
in carati

Questione
di estetica

Vado nei spogliatoi
sotto lo sguardo
attento

123

5
3 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

3 commenti:

  • Anonimo il 09/01/2009 20:42
    bravo
  • Annamaria Ribuk il 28/12/2008 21:41
    ... mi alleno ogni giorno... con rigore... per giocare una partita migliore... sperando di non subire un rigore... Ann

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0