username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Falena

Perchè mi ostino
a volteggiarti intorno
che non mi sei fuoco,
che non ardi le mie vene,
nè mi consumi il corpo?
La ragione, consapevole,
propone percorsi
verso altre luci,
eppure
con sciocco volteggio
verso te cammino
irrazionalmente,
ma certa, suicida

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

19 commenti:

  • Gianna Ode il 26/04/2009 16:03
    bellissima... chissà quanti non trovano il corraggio di dire che si riflettono nei tuoi versi..
  • Giovanni Cuppari il 11/01/2009 19:10
    l'irrazionalità nella vita vince sempre sulla ragione. Seguire l'istinto è senza dubbio più appagante e non cede mai al raziocinio anche se il viaggio verso la felicità è sempre più tortuoso e irto di pericoli. Un abbraccio Gio'
  • Michelangelo Cervellera il 10/01/2009 03:35
    Come un vecchio detto: al cuor non si comanda.
    Bacio,
    Michelangelo
  • Ivan Bui il 08/01/2009 22:55
    ... perchè ? L'amore é irrazionale...
    Che bella.
  • Ivan Bui il 08/01/2009 22:55
    ... perchè ? L'amore é irrazionale...
    Che bella.
  • augusto villa il 05/01/2009 10:07
    Perche' sei viva!... e perchè sei umana... ecco perchè!...
    Mi piace il tuo modo d'esternare le tue intime debolezze... Bravissima!
  • Adamo Musella il 31/12/2008 01:05
    Perché chiederselo, perché ascoltare la ragione quando poi si sa che si cede alle imperizie dell'istinto... milioni di volte più appagante... che poetica e forza persuasiva nelle tue parole cara Marta tanti, tanti baci
  • Cinzia Gargiulo il 29/12/2008 15:54
    In effetti Fulvio non ha tutti i torti...
    Bella poesia!
    Un abbraccio a te Marta e anche a Fulvio... e Buon anno ad entrambi!...
  • Anonimo il 29/12/2008 15:00
    Marta, lo sai che sono per il balordo che fa vibrare l'anima piuttosto del flemmatico amante che copula il sabato pomeriggio. Abbrustolisci pure le ali alla falena, chissà che il suo volare ubriaco non si raddrizzi... finalmente!
    (Poi mi dici quale dei due preferisci -commenti intendo- Un bacio)
  • Fabio Mancini il 29/12/2008 14:58
    Il fuoco che arde... è tutta un'altra cosa! Fabio.
  • ANNA MARIA CONSOLO il 29/12/2008 13:52
    Eì così... quando ami un bastardo.. vero?
  • Ezio Grieco il 29/12/2008 12:13
    .. la... paura della novità in Amore, l'ostinarsi a continuare una storia ed a volerla giocoforza alimentare, certamente è un.. suicidio.
    Piaciutissima!!!
    clezio
  • Nicola Saracino il 29/12/2008 11:23
    Il rifiuto della razionalità diventa più potente quando questa chiede di regolare la passione. Lo sciocco suicida va secondo natura.
  • giuliano paolini il 29/12/2008 09:27
    la vera follia dell'uomo e' quella di dover trovare la meta e purtroppo a questa si sacrifica tutto, cosi' ogni situazione non diviene spunto di possibili divagazioni godibili ma sconveniente sosta in attesa della sciocca meta.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0