accedi   |   crea nuovo account

C'era di poeta

Il poeta
illumina
il suo Viso

nella cera
luminosa
d’una candela

l’Ombra
alle sue spalle

nel tempio
del percepire

liberamente
vola

nell'alone
della sua vela
aurica

la sua voce
va

in fiamme!!!!

 

0
5 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

5 commenti:

  • Rodica Vasiliu il 29/12/2008 12:30
    Stupenda!! L'ombra alle sue spalle per vedere meglio l'aurèola della sua mente... in fiamme!! Bacio, R
  • antonio raul il 29/12/2008 11:49
    complimenti vincenzo è davvero bella questa poesia
  • Nicola Saracino il 29/12/2008 11:29
    Voce in fiamme, in alone di candela. Immagine vivificante, rivelazione.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0