PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Vita e Morte

Scaturita dalla madre terra
arde la fiamma,
luce ancestrale
riesumazione di un sonno
divenuto battito.
Danza,
brilla,
ondeggia
melodia solitaria dal vento plasmata.
Scaturita dalla madre terra
dorme la fiamma,
sul limitar della strada
all'ombra dell'infinito cielo.
Nell'eterno vagabondo
l'attimo fuggente
il viaggio conclude
sussurrando desideri e speranze
all'effimero silenzio.

 

1
9 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

9 commenti:

  • augusto villa il 26/01/2014 17:25
    Ho letto dei bei versi... Brava!
  • cesare righi il 02/03/2009 21:17
    molto bella, tutto inzia nell'effimero silenzio... e pensare che c'è chi pensa che tutto sia iniziato col big-bang
    ciao
  • Adamo Musella il 22/02/2009 12:10
    Mi sembra di camminare lungo le strade della mia città... lo sguardo fisso su quei pendii un tempo così felici... poi il fuoco della Madre, allora visto come evocazione del dolore... ora al presente ripresa di vita che ci porge frutti inaspettatamente dolci e amari... si ancora rasserenante nelle tue parole evocative cara Lorella un mln di baci
  • Anonimo il 19/02/2009 08:17
    Grazie Lorella per aver scolpito nel vento e nel tempo si tali versi.
    E tale bellezza ha il sapor dell'attimo fuggente, vivo e brillante
    come diamante di fronte ai miei occhi. Vostro riconoscente.
  • Andrea Pinto il 26/01/2009 01:36
    Bravissima, è molto bella!!!
  • Luca Berti il 21/01/2009 02:28
    È emozionante l'atmosfera che hai saputo creare con le parole, giocando con significati lontani e profondi... complimenti.. veramente!!
  • Chirio Giocoliere del Verbo il 30/12/2008 20:15
    concordo con andrea!
  • Anonimo il 30/12/2008 17:38
    ho dato il mio senso a questo brano, e non ho cercato in tutti i modi di trovare in ogni parola un significato preciso... la poesia è bella per questo: ogniuno la vive in tanti diversi modi... complimenti...
  • Chirio Giocoliere del Verbo il 30/12/2008 13:42
    non so chi ti ha dato una stellina sola ma non ci capisce nulla! troppo poco banale per essere apprezzata.
    bello il suono e anche la metrica! complimenti!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0