accedi   |   crea nuovo account

Amore

Ti guardai la prima volta
e mi colpì la tua bellezza
ti guardai un'altra volta
e mi colpì la tua purezza
cosi a te mi avvicinai
timido e impacciato
ti guardai fisso in quegli occhi
in cui mi pareva di esser naufragato
cosi capii di essere innamorato

 

0
3 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

3 commenti:

  • arianna di mauro il 30/12/2008 20:26
    Oh si, l'amore, potente ragione della nostra vita! bravo!
  • Alberto Mura il 30/12/2008 20:14
    L'idea non è male, ma mi pare che il testo zoppichi un po'... imho ovviamente...
  • Domenico Montaleone il 30/12/2008 18:49
    Piaciuta, in particolare il "naufragio" Ciao buon anno

    Domenico

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0