PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

LETTERA AL MIO ARTISTA

Scorrono sul mio viso
queste mie lacrime maledette, silenziose
veloci, come gli istanti del tempo
cadono nel mio cuore
generando un triste eco.
Dove sei Tu
che tra le braccia
accogli tutto il mondo?
Stringi anche me,
asciuga le mie lacrime.

Soffre il mio cuore
ed io non so perche'
forse sono troppi i miei sogni
ed io mi sento cosi' sola
tutto sembra impossibile
ti chiedo forza grande Artista.
Tu che tra tutti
hai dipinto tutti i colori del mondo,
le stesse mani
che ora scrivono,
disegna su di me la fiducia che non trovo piu'
strappa il sorriso da un giullare
regalami un sorso di allegria
con umilta',
tua creazione.

 

0
4 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

4 commenti:

  • Chirio Giocoliere del Verbo il 18/12/2008 18:14
    da ateo posso dire che gli ultimi due versi sono meravigliosi?
  • Emanuela Corciulo il 07/03/2008 14:38
    Isaia 43... leggilo... Dio è con noi!!!
  • mariella mulas il 20/06/2007 14:31
    È il massimo!! Hai scritto una gran bella ode.
    Bravissima Eleonora, scometto che il sorriso l'hai ritrovato forse perche tu sei sorriso e fiducia. Ciao.
  • Riccardo Brumana il 11/04/2007 23:14
    molto bella, complimenti.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0