PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

fiocchi di capodanno

Senza tempo, senza luogo
fermo lo sguardo,
trattengo il respiro.

Ogni cosa è immobile
in un'attesa senza incanto
del manifestarsi celeste.

Fluisce ora il mio respiro
con lo scandire regolare
di cristalli bianchi.

 

1
7 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

7 commenti:

  • ALDO FERRINI il 06/01/2009 02:10
    Magicamente sospesa... un baluginare di pessimismo... e poi la vita si riprende il posto che le spetta, come è giusto che sia. Forse non era quello che tu volevi dire ma io l'ho letta così e devo dire che mi è piaciuta. Complimenti
  • celeste il 04/01/2009 21:35
    Vusto l'effetto si può tentare di come ottenerne un'espansione elevata alla potenza.
  • ANNA MARIA CONSOLO il 03/01/2009 17:27
    Solo un cuore semplice e aperto all'amore, può stupirsi come te! Ciao Anna
  • Rik Forsenna il 02/01/2009 23:54
    ... semplice & particolare... brava Gabriella!
  • gabriella zafferoni sala il 02/01/2009 19:50
    commossa e sinceramente onorata da voi, ringrazio
  • Anonimo il 02/01/2009 00:18
    È molto bella, mi ha fatto davvero vivere quel momento. Un capodanno nevoso.
  • Aedo il 01/01/2009 23:52
    Una poesia di Capodanno estremamente diversa dal consueto e ricca di ricerca introspettiva:cerchi di trattenere il tempo, ma esso sfugge e non ti offre le risposte, che non puoi trovare nella realtà immobile.
    Stimo molto il tuo modo di fare poesia, mai banale, sempre profondo.
    Ciao
    Ignazio

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0