PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Auguri dal 2008

Non mi rimpiangerai,
non mi riavrai,

perchè io non tornerò
e mai ti scorderò.

Ti ho portato il 2009

Sveglio l'hai accolto
mentre io me ne andavo,
come l'alba al tramonto
è arrivato che ti salutavo.

Un saluto, 2008.

 

1
2 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Michele Prenna il 27/07/2014 17:06
    Un augurio poetico valido ad ogni anno che passa per salutare il nuovo che arriva.

2 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0