PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

dormendo nel bosco

Ho mescolato a lungo queste notti
Di luna nuova e appena luminosa
Pezzi di cuore e petali di rosa
Lacrime, sale e sogni miei interrotti

Ho ringraziato il sole per la voglia
Di risentirlo in viso a piena luce
Su di un sentiero che mi riconduce
In acque pure a cogliere una foglia

Di linfa sì odorosa ed impregnata
La mano mia si agita danzando
Come se a dondolarmi fosse un tango
Le vesti attorcigliate ed io bagnata

Fra gli aghi degli abeti resinosi
Mi son sdraiata pudica a sognare
Ponendo i miei vestiti ad asciugare
Nel vento che li sventola sinuosi

Ho atteso lì qualcuno che arrivasse
A darmi la sua forza e il suo calore
Ch’è troppo chieder subito l’amore
Come spostare il mondo dal suo asse

Invece è giunto al passo silenzioso
Guardandomi dormire si fermato
Col cuore in gola e il battito affrettato
Cercando in me passione e poi riposo

Credevo di sognare, Madre mia
Mentre m’illanguidivo nelle membra
Di baci caldi e umidi mi sembra
Di risentire adesso melodia

Mi son svegliata come per un segno
Mi son guardata il corpo con sospetto
Tirandomi le mani sopra il petto
Scoprendovi dei denti un breve pegno

Mi sono accarezzata, dolce al tatto
Pensando a quella bocca dispettosa
Che mi ha frugata fragile e vogliosa
Compiendo dell’amore un dolce ratto.

 

0
9 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

9 commenti:

  • Marinetta il 12/03/2012 16:25
    Testo onirico... sogno o realtà? Cattura l'attenzione, grazie!
  • nemo numan il 11/09/2009 20:51
    mi piace
  • Anonimo il 25/02/2009 12:34
    Delicato peccaminoso dolce erotismo. MOLTO BELLA.
  • Anonimo il 10/01/2009 18:33
    Molto bella, davvero davvero. Con una bella struttura che rende il tutto... vivo...
  • Donato Delfin8 il 04/01/2009 03:16
    Sensuale e erotica. Bella grazie a presto
  • Aedo il 03/01/2009 00:00
    Una poesia particolare, ben strutturata in tutte le sue parti: parte da una descrizione naturalistica, per poi affinare desideri e introspezioni. Brava!
    Ignazio
  • elena cidda il 02/01/2009 23:42
    grazie... è un piacere esere ancora fra voi
  • nicoletta spina il 02/01/2009 22:59
    Sensuale e musicale, un bosco di emozioni e desideri. Molto bella!
    Ben trovata e bentornata!
  • Anonimo il 02/01/2009 18:05
    Una poesia erotica estremamente delicata e... fantasiosa e, si direbbe, carica di metafore, sia dolci che audaci.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0