username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

mi manca tenerti la mano e sentirmi tuo con uno sguardo

mi manca vederti salire su un treno in corsa per abbracciarmi
mi manca la timidezza dei tuoi occhi e i tuoi capelli dorati fra le mie mani

poco importa se passo il giorno ad odiarti e la notte a sognarti

mi mancano le litigate sulla casa dei nostri sogni e sui nomi dei nostri bambini

mi manca il suono della tua voce anche se è entrato nella mia anima
mi manca il tuo profumo e il modo in cui mi dicevi ti amo

poco importa se non riuscirò più ad andare nei luoghi che ci hanno visti insieme

mi mancano le tue mille smorfie e il modo in cui ti arrabbiavi con me

mi manca il sapore della tua pelle bianca e il modo in cui mi guardavi
mi manca il tuo muso lungo e quel sorriso che toglieva il fiato

poco importa se la mia vita è finita qui e aspetto con ansia la fine

mi mancano i tuoi baci e le tue mani calde su di me

mi manca la tua inutile gelosia e quei buffi nomi che mi davi
mi manca il tuo respiro e le tue lunghe gambe sulle mie

poco importa se ero io l'uomo della tua vita quello che giuravi di non lasciare mai

mi mancano i tuoi strani discorsi e la tua dolce risata

mi manca tenerti la mano e sentirmi tuo con uno sguardo
mi manca averti vicino nei giorni tristi della mia vita

poco importa se odierò agosto il sole e il profumo del mare

mi mancano le emozioni che solo tu potevi insegnarmi

 

1
3 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Ferdinando il 24/07/2016 04:23
    molto bella... complimenti

3 commenti:

  • licia ambrosini il 14/02/2010 10:30
    leggendo questa poesia mi sono rivista... ogni tanto pensare che non siamo gli unici a stare male per persone che ci hanno lasciato così, aiuta... sopratutto se si ha la certezza di aver amato veramente... bravo!
  • Jurjevic Marina il 07/12/2009 11:26
    poco importa se passo il giorno ad odiarti e la notte a sognarti

    Mi hai fatto piangere.. rivedo la mia storia nei tuoi versi. Stupenda.
    Ti abbraccio
  • Antonio Ereditario il 23/05/2009 18:05
    Notevole... Dove mancano le piccole certezze, unico dubbio: come mai l'hai strutturata cosi'? Intendo lo spazio...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0