accedi   |   crea nuovo account

Maschera del sorriso

Mi allontanai dalla mia terra
arida di sogni.
Abbracciai uno ad uno
gli affetti più cari

Sentivo battere forte il cuore,
gli occhi riempirsi di lacrime
mentre promettevo
che sarei ritornata.

Sogni infranti,
ingannati da facili illusioni.

Mi ritrovai
notte dopo notte
a passeggiare lentamente
lungo la strada illuminata da lampioni,
indossando la maschera del sorriso,
vestita per occhi che scrutano il mio corpo

Appoggiata al finestrino aperto di una macchina
vedo il viso di chi è in cerca
di finto amore
amore pagato

Salgo con la mia maschera del sorriso,
mentre mi allontano
vedo svanire i miei sogni di speranza.

 

0
8 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

8 commenti:

  • Anonimo il 10/06/2011 16:26
    malinconia... una maschera per nascondere... la tristezza... complimenti
  • Maria Rosa Cugudda il 25/04/2010 18:25
    lirica triste e malinconica, ma ricca di validi messaggi, piaciuta!
  • Marcello Caloro il 02/03/2009 11:41
    Bella la descrizione di un viaggio di speranza che, miseramente, s'infrange contro l'indifferenza e l'approfittamento degli abietti... Nella chiusa tutta la disillusione: nessunasperanza. Ciao.
  • IGNAZIO AMICO il 02/03/2009 01:13
    Poesia che lascia un segno, per il contenuto coraggioso, lo stile della composizione,
    l'abilità di lasciare trasparire in modo velato e sommesso il dramma di una vita.
    Le palesi note di malinconia e rassegnazione aggiungono valore all'opera, perché espresse con misura e garbo. Brava.
  • francesco lasorsa il 03/01/2009 11:38
    Bellissima, uno-nessuno-centomila... complimenti^^
  • Maria Gioia Benacquista il 03/01/2009 10:51
    La maschera del sorriso indossata da donne che rincorrendo un sogno e fuggendo dalla miseria si ritrovano per strada a passeggiare sotto ai lampioni e in strade buie.
    Una brutta realtà descritta molto bene in questa poesia.
  • Vincenzo Capitanucci il 03/01/2009 02:21
    Quante volte ci siamo mascherati in un sorriso... fino al giorno in cui abbiamo buttato via questa maschera... e lo squallore che vediamo intorno a noi... non potrà più far svanire il nostro sogno... divenuto realtà...

    Bellissima poesia.. tinta di nostalgia... per essersi allontanati... dagli affetti.. più cari... di disperazione... per non salire più su quelle macchine... di distruzione...
  • Anonimo il 03/01/2009 01:47
    quando è vera... tutti indossiamo una maschera del sorriso
    di un sorriso falso solo x nn trasmettere le nostre emozioni
    circondati da gente che ti distrugge tutto in semplici illusioni
    balla kmq

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0