accedi   |   crea nuovo account

Pioggia

Ma tu chi sei che avanzando nel buio della notte inciampi nei miei più segreti pensieri?
(William Shakespeare)

Piove,
Il cielo delira, tuonando,
Straziato da mille lampi;

Corri, o uomo,
Come un animale ferito,
Scappi senza trovare riparo;

Sai che Lei è perduta nella
Tempesta,
O sei tu invece ad aver
Perduto la ragione;

Lei ti parla,
Le sue parole risuonano in te,
E tu sei muto, senza verbo,
Non puoi descrivere ciò che provi;

Segui la sua voce,
Segui il suo profumo,
Segui il bagliore dei suoi occhi;

In Lei troverai riparo dalla tempesta,
In Lei troverai il chiarore dell’alba,
In Lei troverai l’azzurro del cielo;

Perché non c’era tempesta
Se non nel tuo cuore,
Tu eri perso in Lei,
Lei era persa in te;

E anche se alla fine scoprirai
Che Lei brilla per un altro,
Gioisci ugualmente
Perché ora il cielo ti è amico;

E prima o poi scenderà la notte,
e le stelle torneranno a splendere.

 

1
1 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Tullio il 16/02/2014 13:45
    Felice di essere inciampato.. in questa poesia... molto piu` profonda di quello che si potrebbe... avvertire.. ad una lettura superficiale.. e con cio` voglio dire.. viaggiando sulla superficie di un mare.. senza addentrarsi.. in apnea.. nelle sue maree piu` profonde.. verita` .. mistiche.. che nuotano cangianti.. timide.. o forse segretamente nascoste... di un cuor in tempesta.. di un amor che cerca anima.. la dea.. tutta da ri-scoprire.. nel deserto -tempesta della ragione.. canto di dolore di un cuore che ha dimenticato cos`e` Amore... ma anche piena di ottimismo.. infatti.. la vita ci offre.. tanta fortuna grazie al fuoco sacro ed alla pioggia che pien di grazia ci fa` crescere ed approdare.. infinitamente.. in nuovi porti.. al momento Migliore.

1 commenti:

  • Bianca Moretti il 07/02/2012 15:10
    Un pianto, il tuo, che si confonde con le lacrime della pioggia e che con la stessa forza tenta di strapparti dal cuore il dolore di un amore finito, ma non lo lava completamente... Però si sa:dopo la tempesta torna sempre il sereno e il dolore pian piano si va allevierà.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0