accedi   |   crea nuovo account

Una sera di rosa e d'azzurro

Fuori c'è solo la notte
il riflesso di una città lontana
dipinta di sogni

stelle senza fretta nel cielo
e dentro a questo abbraccio
un amore

in un silenzio che inghiotte i pensieri
nudo nel pulsare del sangue
spavaldo e fiero
illuso e disilluso
ubriaco di pelle.

E respiri che sono incertezze
un desiderio obliquo che scende feroce
una goccia eppoi un'altra
un inferno che esplode

e giorni nemici che vanno al passato
in un dominio di sensi
in questa sera di rosa e d'azzurro
che ha un'ombra leggera sul cuore.

 

0
3 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

3 commenti:

  • Anonimo il 05/03/2010 12:49
    Ciao Tiziana. Bellissima poesia. Complimenti.
  • Elena Ballarin il 28/05/2008 01:11
    che belle immagini restano scolpite leggendo questa poesia... un amore scrutato sotto tutti i punti di vista, piacevoli e non. davvero complimenti.
  • aurora marella il 07/05/2008 13:29
    un'ombra leggera sul cuore.. che sembra pesare come una coperta invernale. dà davvero la sensazione di amarezza mischiata con nostalgia e poca voglia di chiasso e chiacchiere.. mi piace il silenzio che danno queste parole. esprimono il senso di qualcosa di puro e nello stesso tempo sensuale, carnale che scorre ancora addosso anche se non c'è più.. bacio a

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0