PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Sembra di volere

Solo nel buio brancolo,
fra la mille chimere del sonno.
però da te sola mi allontano
senza dar senso al mio sovrano.
Sciogliti mostro che sul mio
ventre cammini, muori bestia
che fra i miei dubbi sospiri.
Tu, mia dea ragionevole,
cancella dalle mie membra
i segni di cotanti incubi,
e solo e fradicio di mille
pensieri lasciami pianger.
Vivo nella vita vissuta
senza voler voltare pagina
a voli senza tregua,
MA senza aver voluto ho
vegliato su voglie e vizi
mai velati. Ora Vado,
ora Vedo, ora Voglio.

 

1
0 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

0 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0