username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Assisi

Si alzano dal campo di grano
soffusi sorrisi vermigli;
le bionde guglie titillano
i petali dischiusi al sole
di papaveri ormai maturi.
Sono i fiordalisi sull’onda dell’oro
e come gocce di mare,
sembrano galleggiare:
bagnini i girasoli.
Nel campo di grano,
cala e si sdraia il giorno
mentre le api zufolano,
sembrano sussurrare nenie le farfalle.
Su quest’armonia,
si stende e s’addormenta il sole.

 

2
3 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

3 commenti:

  • Alessia Lombardi il 26/06/2012 22:17
    Soave, raffinata, sognante.. una poesia davvero deliziosa
  • Anonimo il 07/01/2009 16:23
    Descrittiva, sognante... Assisi è anche questo, nelle giornate di fine primavera.
    Molto bella.
    Marilena
  • Kiara Luna il 07/01/2009 15:44
    Deliziosa cartolina, un'immagine di Assisi che non conosco ma che i tuoi versi mi fanno immaginare. Complimenti Anna Maria.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0