PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Battigia

Piccole onde che non decidono
d’abbandonare il mare,
corrono, costrette,
verso il lido a scomparire.
Si voltano e guardano,
non più gioconde,
il blu intenso all’orizzonte.
Nel farlo, sollevano la cresta,
e danno il loro addio a chi,
comunque, resta.
Schiumano, tra i granelli della sabbia,
i loro affanni e i sogni annegano,
senza lasciare traccia.
Piccole onde, ancor si staccano dal mare
seguendo le compagne a loro care.
Queste inconsce, si perdono e,
non sanno come ritornare.
Piccole onde,
lontane dal mare.

 

2
5 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

5 commenti:

  • Anonimo il 09/12/2012 12:46
    gradevole, delicata, mi piace
  • Donato Delfin8 il 18/01/2009 20:07
    naaaa ne mancano solo pokine..
  • ANNA MARIA CONSOLO il 17/01/2009 21:09
    A Dona? ti sei dato a tutte le mie opere?... Ma quanto sei carino!!!???!! ( È vero?)
  • Donato Delfin8 il 17/01/2009 06:52
    Ke paesaggio.. complimenti grazie a presto
  • Vincenzo Capitanucci il 07/01/2009 21:30
    Piccole onde... alzando la cresta... affogando nei loro sogni... in un triste tango... lasciano sulla battigia.. una bottiglia... con un messaggio d'Amore...

    Stupenda... piccole onde... così lontane... dal mare... non sanno come ritornare... da Amare...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0