PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Negli occhi di un bambino

Da poco è trascorso il Natale,
le luci del presepio e dell'albero
si sono spenti
e si ritorna alla normalità.

La sveglia risuona assordante
e ci avverte che un altro giorno è nato,
la frenesia ci invade,
il lavoro, la scuola, la casa ci attendono.

E in questa corsa sfrenata
come formiche impazzite ci muoviamo
tra le vie della nostra città
che ci accoglie come i tentacoli
di un polipo affamato.

E niente conta più,
le nostre menti sono rivolte
alle nostre quotidiane abitudini,
niente ci può fermare.

Ma se del nostro tempo
ruberemmo solo un attimo
per fermarci e guardare
negli occhi di un bambino
ci accorgeremmo che dalla vita
non è quello che vogliamo.

Negli occhi di un bambino
leggeremmo l'amore che ci manca
e la gioia di amare e di essere amati,
la gioia per vivere felici.

 

0
6 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

6 commenti:

  • Anonimo il 03/02/2014 18:50
    orribile, piena di errori, scritta male: ''le luci... si sono spenti'', ''ma se del nostro tempo / ruberemmo''. ripetizioni, ritmo inesistente
  • Donato Delfin8 il 09/01/2009 23:02
    Bellissima. Grazie a presto
  • Anonimo il 08/01/2009 19:23
    mi ha fatto venire alla mente una poesia che scrissi quando ero piccola, ma era molto elementare come scrittura, il cuore sa quello che vuole ma la società ci ha annientato abbiamo dimenticato cosa significa ESSERE ricordiamoci di non annullare noi stessi! bravo mi è piaciuta molto!
  • Aedo il 08/01/2009 18:13
    La tua poesia è bellissima, Marcello: in effetti la routine della vita spesso ci inghiotte. un po' ci avvilisce. Se ci fermassimo un attimo a sorridere e a tendere la mano, potremmo ritrovare quell'amore, che ci manca.

    Ignazio
  • Anonimo il 08/01/2009 18:01
    Con il passare del tempo perdiamo l'innocenza. I valori che la società ogni giorno ci propina ci allontanano dalle cose fondamentali che ha bisogno realmente l'uomo.
  • Dolce Sorriso il 08/01/2009 15:30
    molto bella!
    Tutti noi dovremmo guardare il mondo con gli occhi di bambinp
    bravo

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0