PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Preghiera

"Come stai?"
Nonostante, le tue sofferenze,
mi chiedi ancora, mamma,
come io stia.
Rispondo: "Così, così..."
In realtà, infida gente,
vìola nell'ombra ogni giorno...
Il mio cuore,
la mia mente,
il mio nome,
la mia brama di pace,
la mia brama di affetti;
non te ne parlerò
perché tu, mamma,
stai male.

Io vorrei gridare
per le strade, per le vie del mondo,
il mio dolore
so che molta gente
non mi capirebbe,
non mi darebbe solidarietà.
Forse, tra gli umili
qualcuno vorrebbe aiutarmi,
ma poi, si volgerebbe indietro
perché, è risaputo che
i pesci piccoli sono divorati
da quelli grandi.

Festività...
Che voglia di famiglia!!!
Auguri, mamma
che eroina sei,
ma, ampolla, anche,
di puro cristallo
che lacrime contiene
e sei un implume pulcino
che chiede amore, calore,
ma trova intorno gli avvoltoi.

Auguri, madre;
spero che tu stia bene
un giorno, avevi uno sguardo
limpido e sereno
e ti chiamavo occhi "stellanti"
e rosee braccia avevi
per aggrapparti alla vita.

Oh, santa Vergine
dal diafano volto,
fa che i suoi occhi
ritornino "stellanti"
e le sue guance rosee,
umide le secche labbra
e le sue mani diventino
morbide per toccare
la vita e viverla.

 

0
7 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

7 commenti:

  • Maria Piera Pacione il 31/10/2009 22:16
    bellissima complimenti
  • Rosarita De Martino il 27/08/2009 18:48
    Molto bella. Complimenti!
  • ANNA MARIA CONSOLO il 26/01/2009 11:27
    un dolce sentire...
  • Ugo Mastrogiovanni il 12/01/2009 10:30
    In questi versi Giuseppina Iannello esterna la sua carica espressiva migliore, offre la sua peculiare caratteristica: l’amore filiale e la sua tolleranza di cristiana. Dal suo cuore affranto esplode la dolcezza dei suoi sentimenti e la precisa rispondenza ai canoni di umanità vera.
  • Dolce Sorriso il 11/01/2009 23:45
    ho un sentore particolare per alcune poesie...
    improvvisamente mi vengono i brividi,
    bella bella
    brava Giusi
  • Anonimo il 08/01/2009 17:50
    Commovente, brava.
  • Anonimo il 08/01/2009 14:41
    Mi ha commosso, complimenti...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0