PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

chiare sembianze

Il cielo che amo
ascolta la mia voce
come luce e anima
di una saggia innocenza.
Un filo d'azzurro
è l'unica certezza
del mio vivere.
Cammina tra le altezze
il mio destino
in bilico tra la polvere
e l'arancio del mattino.
E ciò che vedo
sopra le nuvole
è un antico infinito
che non aspetta altro
che il mio minuscolo respiro
per sussurrare alla terra
silenzi e speranze.
So che in un angolo nascosto
mi attendono le mie chiare
sembianze,
una vita diversa
un tempo misterioso.
La mia esistenza
come omaggio all'eterno
che s'affaccia.

 

0
1 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Fernando il 03/09/2012 00:19
    Un parco incantato dipinto con colori chiaroscuri, una vita d'ogni giorno uguale a ogni giorno e l'attesa di mirarsi in uno specchio quasi spaventa perché si è li in attesa di incontrarsi con le sembianze di se. ma è solo il futuro che inventa e spaventa accanendo ogni forma di curiosità ad attendere il proprio destino.. bella poesia

1 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0