PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

A mia Madre

Prima che fossi, tu mi parlavi,
così, al mio cuore sussurravi
dolci sillabe d’amore
instancabile, per ore.
Sai sentivo la tua mano
pur se ancora ero lontano
era lieve, come brezza
e imparavo la carezza.
Il tuo nome io lo conosco
già da quando ero in quel posto,
tutto avvolta nell’attesa
mi sentivo una sorpresa.
Sciolti i lacci del tuo amore
qual sussulto per il tuo cuore!
E, quale splendido sorriso
rischiarava il tuo bel viso.
Il mio dire ancor non c’era
ma, ci pensò la primavera
a portarti la mia voce
e, ad allontanar da te, la croce
del dolore, se l’hai provato
quando tu mi hai partorito.
Dicon tutti: “le assomiglia”,
son felice d’esser tua figlia.
Ed ora, anche se sono grande
le tue cure son sempre tante.
Dirti grazie è insufficiente
se il pensiero è della mente,
ma se te lo sussurra il cuore
puoi sentirlo, questo mio amore.

 

2
9 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

9 commenti:

  • Adamo Musella il 03/01/2010 10:57
    Quella voce culla la vita, lascia un segno per l'intera esistenza. dolcissima Anna. ancora baci.
  • Kiara Luna il 21/01/2009 11:05
    Se questi sono sentimenti da ubriaca... come farò io che sono astemia!!
    Cara Anna, mia dolce omonima... BELLISSIMA!
  • Donato Delfin8 il 10/01/2009 17:24
    Bellissima dedica! grazie a presto
  • Anonimo il 10/01/2009 09:54
    Dedica unica, sentita, ritmata... quant'è vero che dire grazie a volte non basta!
  • Marco Vincenti il 10/01/2009 00:45
    Una bella dedica che il gioco delle rime rende ancora più piacevole rileggerla. Complimenti
  • ANNA MARIA CONSOLO il 09/01/2009 23:49
    Dai ragazzi... on l'avete ancora capito che scrivo quando sono ubriaca??
  • Anonimo il 09/01/2009 22:17
    dolce amore materno da figlia a madre tante stelline per l'opera. Salva.
  • Fabio Mancini il 09/01/2009 21:35
    Amore di vino a parte, è bello sentire il tuo battito! Fabio
  • Anonimo il 09/01/2009 19:19
    bella

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0