accedi   |   crea nuovo account

scusa se ti chiamo amore

Lo so io offro poco
Un po’ di tristezza
Ed un quasi sorriso,
In cambio però
Non ti chiedo niente,
Ti chiedo solamente:
Prima di vestirti
Prima di andar via
Lasciami sognare ancora
Un vita insieme te,
Lasciami carezzare ancora
La tua pelle vellutata,
Lasciami baciare ancora
Le tue labbra assetate,
Assetate d’amore,
Forse ti sei innamorata
Del suono della mia armonica,
Della rabbia che usciva
Dalla mia gola, ieri sera.
Ma Ti prego
Lasciami sognare ancora
Ancora per un ora,
E poi ti lascerò libera di te,
Di andare o di restare
Di sparire o di tornare,
Ma adesso lascia
Che la mia anima possa
Riposar tra le tue braccia,
E scusa se ti chiamo amore
E non riesco a dire il tuo nome

 

0
7 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

7 commenti:

  • Francesca La Torre il 02/01/2010 14:20
    semplicemente dolce!
  • Rodica Vasiliu il 03/02/2009 15:20
    .. Che tua anima possa riposar tra le sue braccia.. Dolce e piena di vita!! Bravo!! R
  • claudia checchi il 11/01/2009 21:31
    Spero lei accolga il tuo appello.. e si rifugi fra le tue braccia.. e tù possa chiamarla ancora il tuo amore... molto bella.. Claudia.
  • Fernando Biondi il 11/01/2009 14:09
    ciao Cinzia, grazie per il commento comunque non torna, in quanto non esiste, e la poesia è pura fantasia, un abbraccione Fernando
  • Fernando Biondi il 11/01/2009 14:07
    grazie Vincenzo per il commento, ciao a presto
  • Vincenzo Capitanucci il 11/01/2009 02:47
    Dolcissima... tenera... libera... che io possa riposare sul tuo Seno... e non hai altro nome che Amore...

    Scusami... lasciami sognare ancora... fra le tue braccia... dalla pelle velutata...
  • Cinzia Gargiulo il 11/01/2009 01:42
    Bella e dolce poesia... spero che lei torni se è quello che desideri.
    Un bacio Dado...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0