PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Tu

Sole all’improvviso
sulle candide mandorle
raccolte in autunno da mani calde
di pioggia e foglie.
Vermiglia seta indiana
copre la pelle d'aura trasparente
tra mille filamenti siderali
e, tuttavia, forte nel rosso delle tue labbra
scorre lungo i capelli corvini,
aspri al lieve tocco dello zefiro.
Ed io non parlo,
ti sento respirare in un gesto,
immortalato ricordo
di ogni bianca foto
sul polveroso comò in legno,
lentamente erosa dal tempo.

Per sempre

 

0
3 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

3 commenti:

  • Dark Side il 06/07/2010 21:36
    bei versi, belle immagini, belle sensazioni... complimenti
  • Giovanni De Lombardis il 27/03/2009 11:48
    veramente molto piaciuta fernando... che vuol dire
  • Fernando Biondi il 11/01/2009 00:02
    veramente molto piaciuta, Fernando

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0