PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

bacio

calde ali di farfalla che si sfiorano
petali rosa in volo nella notte
stracci di luna
sulle umide labbra che si toccano
bocche che si aprono
sotto l'incessante scorrere dei fiumi di calore umano
lingue che si cercano fragilmente
unite da una forza curatrice
cascate di fiori ricoprono la stanza
mentre una musica scorre limpida e sincera
le orecchie si aprono
ad ascoltare il profondo universo
delle anime simili
suoni d'ora e d'argento invadono lo spazio
prati di porpora accarezzano i piedi
onde di calore invadono lo spirito
e il nebbioso autunno
non sembra che un ricordo
fra sciarpe di colori allegri
nascono gli sbuffi d'aria calda
mentre il freddo punge le dita
di mani che si cercano da tanto tempo
la forza misura la forza
e
questo piccolo uomo
si deve arrendere
ad un grande
dolce
cuore
che ora batte
all'infinito.

 

0
0 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

0 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0