username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Per sempre

Non serve e non servi'
che mi facessi male
nel vano inganno
di scordarmi Te...;
perché Tu,
come il vino...,
quello buono
nel sangue scorri dolce..,
ma lasci il segno.
Non Ti dimenticherò mai
mio pazzo Amore;
ne oggi
ne domani
e in ogni tempo;
io Ti amerò per sempre... sempre... sempre;
fin’oltre la luce che vedrò.

 

0
5 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

5 commenti:

  • Emanuele Perrone il 18/01/2009 20:46
    bella...
  • Anonimo il 13/01/2009 14:16
    Principe di Gallura.. logica o no.. la poesia e' molto bella.. arriva.. dice..
    comunica...
    un sorriso aurora
  • Donato Delfin8 il 12/01/2009 17:42
    Bella! grazie a presto
  • Anonimo il 12/01/2009 16:00
    La poesia non ha una logica. Questa è molto sincera e sentita. È vera
  • naida santacruz il 12/01/2009 15:39
    È vero sai, l'amore che ci prende dentro è destinato a rimanerci, però secondo una logica psicologia"Io non vivo nè nel mio passato, nè nel mio futuro. Possiedo soltanto il presente, ed è il presente che mi interessa. Se riuscirai a mantenerti sempre nel presente, sarai un uomo felice. La vita sarà una festa, un grande banchetto, perché è sempre e soltanto il momento che stiamo vivendo." Provarci per credere, chissà?

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0