PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Colpo mancino

Scaverò
nelle viscere
della mia amata
Terra

cercando
in un corpo
Terrestre

gallerie
inconsce

le colonne portanti
della vita

nello Spirito
d'uno sconosciuto
pianeta
Uomo

Piove
nella pineta
nascono
ovuli
in oleandri
bianchi
di candidi fiori

Cambierò
mano
berrò
veleno
muterò
nel nome

userò la mano sinistra
al posto della destra

dalle lunghe dita
spossate di cuore

Portandoti

donandomi

ad estasi
in Amore

 

1
2 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Anonimo il 29/05/2013 18:06
    ... estasi lirica direi,
    bravissimo
    poeta, un salutone...

2 commenti:

  • Anna G. Mormina il 15/01/2009 18:08
    ... in quella pineta di bianchi oleandri, con un colpo mancino, troverai l'estasi dell'Amore...
    ... bellissima davvero! :o*
  • Stefania Barbieri il 15/01/2009 14:43
    particolare... ma bella!!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0