PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Le Stelle

Non provare mai a cambiarti per gli altri
Vivi e muori così come sei
è sarai sempre libero
dai pregiudizi
dalle ipocrisie
dalle alienazioni
dagli altri e da tutte le convenzioni

sii sempre te stesso
nel bene e nel male
di notte e di giorno,
questo è l’inno dell’indipendenza
da tutto e tutti
coloro che si disperano
per non essere accettati
per non essere perfetti
per non essere amati

voi che prigionieri dei vostri pensieri
voi che senza casa ne speranza
voi che vi guardate allo specchio e non vi piacete
voi che malignate
voi che fate del bene
voi che morite e vivete in questo mondo
con ombri e luci
voi tutti
che ascoltate l’egoismo del cuore
che vi accettate e non vi accettate

noi siamo le stelle
che un tempo furono uomini e donne
e adesso brillano di luce propria
in eterno
Sopra le vostre piccole teste.

 

0
4 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

4 commenti:

  • Matteo Pizzini il 31/08/2009 05:46
    Un bellissimo inno all'indipendenza!
  • Adamo Musella il 15/01/2009 23:09
    Stasera con occhi al cielo le ho viste e ho ritrovato un abbraccio fraterno... sempre vicine a noi Paola la tua poesia è molto bella baci
  • Anonimo il 15/01/2009 22:29
    Hai ragione, per vivere decentemente, bisogna avere il coraggio di essere se stessi.
    Parole verissime
    ciao
    Angelica
  • Dolce Sorriso il 15/01/2009 22:26
    piaciuta molto
    ciao

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0