PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Cos'è una mamma

Quando ero bambino
mi sono chiesto tante volte
cos'è una mamma.

Ma ora da grande ho capito
il significato di questa parola.

La mamma è come una goccia d'acqua
che al mattino diventa rugiada.

Questa goccia riempie i torrenti,
i fiumi, il mare, la vita.

Quando io ero malato,
a goccia a goccia,
a poco a poco
mi donava il suo amore.

E quando io ero triste
anche lei era triste,
se piangevo, anche lei piangeva,
ma in silenzio, di nascosto
per non farsi vedere.

Quando io ero felice
lei cambiava il suo volto
diventando splendente.

Mamma, sei la fontana
che disseta il mio bisogno d'amore
per farmi crescere grande.

E quando te ne andrai per sempre,
lassù dove volano gli Angeli
io guardero verso il cielo
e vedrò una nuvola lontana.

Da lassù poi cadrà
una goccia di pioggia sul mio viso,
la metterò nella mia mano
e col riflesso del sole diventerà splendente,
come erano i tuoi occhi, come era il tuo viso
che non potrò più accarezzare.

 

0
3 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

3 commenti:

  • Basilio Romano il 06/07/2011 11:42
    Commovente e nemmeno scritta male
  • Donato Delfin8 il 25/01/2009 12:19
    Bella dedica. "la mamma e' sempre la mamma!" sentita!
    grazie a presto
  • Anonimo il 16/01/2009 13:55
    sorgente che da la vita... e che rigenera
    complimenti molto profonda
    aurira

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0