username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Anullare

Spazio inizia ristringere
Due piedi su Due piedi giù
le Curve deformano linee rette
Aumentano energie oscure,
Aggiunge un’altra dimensione.
Tutto relativo e dualistico
perdono le misure.
Tutto precipita ad un punto
Tempo finisce nella singolarità.
All’Incontro d’inizio e la fine,
La mente si piega su se stesso,
come la luce.
passione quanto forte il tuo controllo
in un tempo di planck
dura al eterno l'energia
che emane questa unione
Ad ogni orgasmo dell’amore
Cosmo ripete il suo Big Bang.
Annullarsi spesso in un punto
è necessario per la creazione.

 

1
3 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

3 commenti:

  • Anonimo il 18/03/2010 19:48
    Interessante e ben costruita, Complimenti
  • Vincenzo Capitanucci il 01/02/2009 08:58
    Annullarsi.. in un punto della Creazione...

    Bellissima...
  • Ugo Mastrogiovanni il 31/01/2009 11:54
    Pensieri forti, complessi, di ampia rilevanza che fanno da contrasto tra il nostro riflettere, il persistere del dubbio e la meraviglia del creato.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0