PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Pesci d’Ombra

Quando
con occhi gonfi
di pelle

vellutati
dal pianto
d’un salice
splendente

Pescavi nella luce

perle
di pesche
d'oro

in svalutati
stagni di giada

Io vivevo
addormentato
nell’ombra

 

0
2 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

2 commenti:

  • Anna G. Mormina il 19/01/2009 18:49
    ... non sempre si riesce ad essere presenti a raccogliere le perle-lacrime di un amico/a!
    ... bellaa!!!
  • Anonimo il 19/01/2009 10:11
    Mon capitaine... quando ho volgia di volare in alto... mi basta leggere una tua poesia! bravò

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0