accedi   |   crea nuovo account

Adieu...

Vita mia vita tua una grande falsità,
in un sol attimo ho appreso codesta novità,
che tanto rifiutato ho di carpire.

Dolore gioia il dono tuo tutto,
penso e ripenso avvolto nel docil letto.
In sto' mielato tempo osservato ti ho,
dal tuo odioso clamore al tuo bagliore,
e smarrito ho ogni timore,
ritrovando un remoto splendore.
Di ciò ti ringrazio col cuore addio amore...

 

1
1 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

1 commenti:

  • Vincenzo Capitanucci il 19/01/2009 07:26
    Ritrovando un remoto splendore...

    Bellissima Mauro... una luce...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0