accedi   |   crea nuovo account

Dalla banchina

Dalla banchina scruto
una scarpetta
che s’abbandona accanto all’altra.
L’immagino conchiglia sulla spiaggia,
spossata nel catturare il mare.
Come me, mentre perdo il cuore
dentro le due piccole scarpe bianche.
Si legano i miei pensieri
nell’ eco di giochi lontani,
ma un soffio di vento li scioglie.
Ora, granelli di sabbia,
pare vogliano impedire la corsa
a dei piccoli passi.
Dalla banchina scruto a nuovo,
ma con tormento,
il cuore più non sento:
c’è ancora una scarpetta,
abbandonata accanto all’altra.

 

0
1 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

1 commenti:

  • Rodica Vasiliu il 21/01/2009 11:08
    Perdere il cuore e i ricordi dentro due scarpette bianche... come due nuvole.. o due ali.. Bella!! R

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0