PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Per te..

Fredda malinconia mi sosteneva in vita
doveri odiati imposti da una mente che non è mia
ricordi dolorosi dell'amante andato..
buio, stranamente troppo buio appare il passato
ma sono i miei ricordi,
quellli che il passato ha reso me.. me..
E ora tu che una notte hai poggiato
la testa sul cuscino vicino
mi hai sfiorato i capelli e hai aspettato
il mio sfogo, senza parola proferita
non hai provato pena
E ora ti amo, dal primo sguardo
da quella prima carezza..
Ora ti amo e tu sei li..
con la testa sul cuscino vicino
e mi stringi dolcemente.

 

0
5 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

5 commenti:

  • Sergio Fravolini il 19/09/2010 14:20
    Una felice favola.

    Sergio
  • Anonimo il 15/02/2009 19:08
    e saro`sempre li`... sempre pronto a sdraiarmi su quel cuscino...
  • Donato Delfin8 il 26/01/2009 07:14
    Bella dedica e favola a dolce fine grazie a presto
    errorino "quellli"
  • Vincenzo Capitanucci il 23/01/2009 00:33
    Il passato ha reso me.. me.. e ora dal primo sguardo ti amo...

    Molto bella...
  • Riccardo Brumana il 20/01/2009 22:07
    un sogno divenuto realtà, mi piace.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0