accedi   |   crea nuovo account

L'essenziale

arrivare all'essenziale: via
il superfluo (lo sa bene il poeta - un
sansebastiano trafitto
sul bianco della pagina)

così il corpo: si giunge
col vento azzurro della morte
al nocciolo: all'Essenza: non altro
della vita
che avanzi in pasto al suo vuoto
famelico -
quando nella curva
del silenzio
essa avrà ingoiato la sua ombra

 

0
3 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

3 commenti:

  • Anonimo il 17/04/2009 22:01
    Un opera fantastica.
  • nicoletta spina il 20/01/2009 23:22
    Difficile percorso premiato all'arrivo... nel silenzio affiora la luce...
    sembra quasi raggiungere il nirvana...
    Meravigliosa!
  • Vincenzo Capitanucci il 20/01/2009 16:45
    Via... via... via... il superfluo... nel vento azzurro della morte... una pagina bianca... avrà inghiottito la sua ombra...

    Splendida...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0