accedi   |   crea nuovo account

Il sapore del sorriso

Annuso ancora il tuo sorriso
e l’eco dei tuoi capelli
avvolge senza fine le distanze
tra me e te

Capelli troppo lunghi
perché potessi accorgermi
che finivano lontano da qui

Mi alleno a stringere il mare:
devo essere pronto
casomai ripassassi di qua.

 

0
2 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

2 commenti:

  • Vincenzo Capitanucci il 24/01/2009 05:01
    Bellissima... Alessandro... ha la finezza e la sensibilità... di un capello di seta... dissetiamoci... in questo vuoto... porto di mare...
  • Gaspare Serra il 22/01/2009 16:20
    Bella, complimenti...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0