PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Fiabe

Miraggi di fiabe scandite col dolore, la penna corre sul foglio che sfugge, la mano trema nel candore del sentimento, scivola l'inchiostro scarlatto lasciando una traccia indelebile di amore sconfitta, nel senso ingenuo che la vita da toglie frutti della mente assaporando solo miraggi, che scavano solchi nei fogli che mente eccelsa trasforma con maestria, nei miraggi dell'io.

 

1
2 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Anonimo il 31/01/2014 04:37
    Apprezzata, complimenti.

2 commenti:

  • augusta il 28/12/2011 16:50
    mente eccelsa trasforma...
  • Adamo Musella il 23/01/2009 22:22
    Un foglio in cui contenere i sogni, una traccia di colore per ricordare incantevoli momenti di vita... molto bella Luigi ciao

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0