username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Rajuananda

Ti sento cosi vicino
alle sponde
del sacro Brahmaputra
e della dea Ganga

dove ogni cuore indiano
figlio di Brahma
s’avventura
liberandosi nella purezza
d’un luminoso amorevole diamante

dalla sua stretta prigionia umana

Tu
con le tue poesie
mi riporti alla mente
i versi sensibili e freschi
di Rabíndranáth Thákhur

Il perfetto Gioiello di un fior di loto
vibrante
pronunciato
in sanscrito

i miei occhi
in luce d’onde

s’illuminano
in un fiume
di lacrime
divine

gioiosamente
festose

nella gioia di una luce
condivisa
da uno stesso perpetuo sguardo
rivolto
a Verità fluenti

 

0
4 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

4 commenti:

  • Claudio Amicucci il 24/01/2009 18:07
    Profumo d'India! Non ci sono stato, ma ho conosciuto comunità indiane in Nepal ed in Malesia. Molto musicale, quasi evanescente, trasmette serenità. Ciao Claudio
  • Anna G. Mormina il 24/01/2009 14:12
    "i miei occhi in luce d’onde, s’illuminano in un fiume di lacrime divine..."

    ... leggendo questa tua poesia, ho provato sensazioni dolcissime...
    ... è bellissima!... grazie!
  • Raju Kp il 24/01/2009 09:10
    Non ci credo.. hai dato una forma e anima a questo Rajuananda... Sei un poeta e di filosofia indiana sai meglio di certi indiani... Noi creature di Brahma dio di creazione ma la sua forza sta nella sua vera natura Sapienza.. cercare quella gioa di luce e cercare la verita è la vera forza della vita di ogni uno di noi.. Tu sei avanti nella carovana.. Sei già sul fiume con tuo 'archana ' rivolto verso satyam shivam sundaram... grazie e come sempre sei gentile ciao Raju
  • Fabio Mancini il 24/01/2009 08:51
    Anche questa è molto leggera. Lettura molto piacevole, peccato che non so di cosa parli, ma le tue parole fluiscono pacate e serene. Ciao, Fabio.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0