accedi   |   crea nuovo account

Ti amo

Cara ti amo
per quel tuo sguardo dolce,
per la complessità
ed il movimento dei tuoi capelli
che irradiano figure
amorevoli nella nostra casa.

Ti amo
per quelle tue mani magiche
che sanno preparare
come nessun altra la speciale
pasta e fagioli Argentana
piena di profumi caserecci.

Ti amo
quando soffriggi
i dadini di lardo con la cotica,
le cipolle e lo spicchio d’aglio
in quel filo d’olio extravergine.

Ti amo
quando metti su la pentola
con i fagioli borlotti,
la carota, il sedano,
la foglia di salvia,
il pomodoro e mano a mano
che il brodo si restringe
lo allunghi con l’altro
preparato a parte
con le ossa di maiale
e qualche cotica.

Ti amo
quando passi il tutto
e li unisci in unica pentola
lasciando qualche fagiolo intero.
Cosi se guardo
quella divina crema,
sembra di vedere
i tuoi occhi lucenti.

Ti amo quando aggiungi
la pasta fatta in casa
tagliata a larghe fette.
questo nettare dopo mangiato,
da la sensazione
di essere diventato
un Dio pagano
pieno di potenze interne.

Certo non sarà mai,
abbastanza il tempo
che ti dedicherò per dirti
quanto TI AMO...

 

0
2 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

2 commenti:

  • Anonimo il 26/01/2009 20:53
    Sembra una ricetta.. una bellissima ricetta d'amore e mi è venuto un certo languorino. Ciao.
  • Kiara Luna il 26/01/2009 15:09
    Bei versi d'amore e ottime le ricette...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0