PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Il fiume rosso.

Ti ho perso nel fiume rosso,
nel denso scorrere della vita che va via,
ho perso i sogni, le speranze, la tua gioia di bambino.

Ti ho perso e mi sono persa nel fiume accanto a te.
Ti prendo la manina e ti accompagno nell'oblio,
nel fiume rosso della dimenticanza, nel nulla in cui hai vissuto...

 

0
8 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

8 commenti:

  • vincenzo aruta il 17/06/2011 10:30
    Disillusione, sconforto, dolore... la crudezza della vita... una sensazione che intorno a te tutto è... nero e senza speranza... ma cambierà. Ah, se cambierà!
  • Anonimo il 31/01/2009 14:47
    Senza parole
  • Aranel_75 il 28/01/2009 11:01
    Ringrazio tutti per i commenti. A volte la vita è davvero cruda e dura. Inutile credere che sia solo un bel posto per quanto io sia una sognatrice incallita a volte urto contro la verità di alcune situazioni e il dolore si tramuta in 'poesia'.
  • Donato Delfin8 il 27/01/2009 21:52
    Dura come la vita. ma la sorgente è limpida come la speranza! grazie a presto
  • Adamo Musella il 27/01/2009 20:45
    L'acqua scorre e son certo che quel rosso porterà presto via... brava molto intensa Aranel, baci
  • Anonimo il 27/01/2009 19:41
    Dolorosa... maliconica... molto ben scritta. Bravò
  • le fabbriche dismesse il 27/01/2009 19:31
    Poesia molto forte, ma cerca di nuotare controcorrente e risalire quel fiume rosso, anche se sarà la cosa più difficile che farai in tutta la tua vita!
  • Michelangelo Cervellera il 27/01/2009 13:09
    Voluto o meno è sempre tragicamente terribile non poter più sognare una nuova vita. Un abbraccio Aranel,
    Michelangelo

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0