accedi   |   crea nuovo account

Il mago Amore

Se i miei occhi fossero notte,
in giorno ti muteresti, per accendere in essi la luce.

Se i miei pensieri fossero conchiglie,
l'umore del mio mare intuiresti, scorgendole appena nella sabbia.

Se i miei sogni fossero rivoli di acqua,
a scorrere con intensità li inciteresti, per crescere e diventare fiumi.

Se le mie braccia fossero rami,
usignolo diventeresti, per tornare a trovarle dopo ogni volo.

Se i miei dubbi fossero stalattiti di ghiaccio,
il trono del sole conquisteresti, per scioglierli in un battito di ciglia.

Se il mio entusiasmo fosse un cavallo selvaggio,
lo stesso tu saresti, per correre insieme in praterie senza steccati.

È la magia senza tempo dell'amore.

 

1
3 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

3 commenti:

  • Donato Delfin8 il 02/02/2009 20:23
    Si. Magica. grazie a presto
  • Cinzia Gargiulo il 02/02/2009 09:26
    Sì, è proprio la magia dell'amore.
    Molto bella!
    Un abbraccio...
  • Anonimo il 27/01/2009 17:44
    bella mi è piaciuta...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0