PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Vento errante...

Stasera la mia vita
é appesa ai lacci delle mie scarpe
che vagano a destra e sinistra
liberi e sperduti


Passeggio e mi fermo,
la polvere si alza
e questo sole che muore
é rosso
e sembra un ubriaco
uscito dall’osteria


Mi guardo riflesso alla finestra
dall’altra parte della strada
e cerco nei miei occhi
la dolcezza di quel suono,
quello delle mani
battenti sul cuore della mia chitarra e il mio violino
e l’anima persa tra vesti leggere e danzanti,
lunghe fino a caviglie ornate da campanelli
e capelli
intrecciati a stoffe e fiori,
che ondosi ricadono con riccioli ribelli
su occhi neri,
tra i fuochi accesi nella notte



Servitore,
menestrello alla corte della luna,
suono le melodie dei cerchi della fortuna
e la mia voce sarà vento errante
per gli abissi e le montagne
e le mie dita dovranno farmi male
perché io pianga la gioia del loro sanguinare

E vorrà dire
che il mio cuore
avrà ancora
da raccontare...

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

18 commenti:

  • laura cuppone il 13/10/2009 15:31
  • Giorgia Spurio il 13/10/2009 15:28
    non è semplice gentilezza.
    la tua poesia mi è piaciuta veramente tanto.

    e quindi ancora tanti complimenti!
  • laura cuppone il 13/10/2009 15:00
    grazie infinite Giorgia.
    sei davvero gentilissima.
    Laura
  • Giorgia Spurio il 13/10/2009 14:40
    mamma mia! è stupenda!
    c'è un susseguirsi di immagini che ti ingoiano nel loro dipinto, nei loro stessi passi..
    è come se mi sentissi piccola e appesa ad uno dei tuoi lacci di scarpe.
    la malinconia e la libertà sono ben espresse.
    una poesia di una bellezza sublime!
  • laura cuppone il 08/02/2009 10:27
    grazie.
    un abbraccio
    Laura
  • Riccardo Brumana il 08/02/2009 10:20
    bellissima!!! trovo le metafore molto efficaci.
  • laura cuppone il 30/01/2009 09:13
    leggo nelle vostre parole sensibilità e comprensione, il viaggio della mente e del cuore... con me tra le emozioni folli e dolcissime di un musicante errante d'amore...
    poesie in verità dedicata alle minoranze e ai popoli perseguitati per la loro libertà d'espressione...
    grazie
    Laura
  • laura cuppone il 30/01/2009 09:13
    leggo nelle vostre parole sensibilità e comprensione, il viaggio della mente e del cuore... con me tra le emozioni folli e dolcissime di un musicante errante d'amore...
    poesie in verità dedicata alle minoranze e ai popoli perseguitati per la loro libertà d'espressione...
    grazie
    Laura
  • ENZO FALBO il 30/01/2009 08:05
    Non voglio commentare la poesia, voglio cercare di esprimere le sensazioni che ho provato leggendola: Ho vissuto per un attimo (il tempo della lettura) il sogno di vivere nel mondo delle anime, che si preoccupano solo dell'amore: sanguinante, libero, incontenibile, inesprimibile!!!!!
  • Donato Delfin8 il 29/01/2009 20:03
    Dolcissime melodie le parole del cuore grazie a presto
  • Dolce Sorriso il 28/01/2009 23:38
    ...
    ...
    ...
    bravissima!
  • Cinzia Gargiulo il 28/01/2009 22:26
    Finchè il cuore avrà da raccontare c'è vita!
    Molto bella!
    Un bacio...
  • Michelangelo Cervellera il 28/01/2009 21:07
    Una canzone perfetta, la canzone della speranza e della vita. Una poesia bellissima.
    Michelangelo
  • ANNA MARIA CONSOLO il 28/01/2009 16:23
    Una bella danza nell'aria...
  • Anonimo il 28/01/2009 14:39
    Stasera la mia vita.. considerazioni di un Vento errante..
    Tuttavia i giorni sono sempre diversi, si differenziano anche impercettibilmente..
    la sola cosa che non cambia è la nostra profondità che racconta e racconta..

    Bellissima Laura! Grazie, lettura piacevolissima. Ciao.
  • Rodica Vasiliu il 28/01/2009 13:48
    Bella come l'anima persa tra vesti leggere e danzanti... al canto del menestrello.. che ha ancora da raccontare!!
    Un bacio, R
  • Anonimo il 28/01/2009 12:36
    bellisssima laura... un bacio
  • Vincenzo Capitanucci il 28/01/2009 11:03
    Inebriante... in un non saper dove si va... attratti da una musica... che ci fa danzare in cerchi... sempre più stretti... sempre più larghi... intorno alla nostra anima... in un racconto poetico... senza fine...

    Bellissima Laura...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0