username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Salirò da lei

Se l’incanto corrose
il tempo della sua prestanza,
ferma lo sguardo i suoi vent’anni
ai dì che furono giocondi
e vale immaginar lo sia tuttora.
Profondi
nel volto scarnito
seguiterò a cercare
ognun di quei ritagli
che distratto
trascurai d’amare.
Se Lui vorrà che lei s’anticipasse
lo pregherò come ultimo atto:
che il giorno dopo
la possa ritrovare
e con lei restare.

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

14 commenti:

  • Anonimo il 29/06/2009 22:45
    Devvero bella... stupenda!!! COMPLIMENTI!!
  • Fred Marine il 28/05/2009 23:29
    Bella, Ugo. Stupenda. Non so cosa aggiungere... PS: forse ricordo male, ma non eri ateo? Ad ogni modo, poesia magnifica.
  • Roberto Luffarelli il 23/02/2009 15:03
    Profondi. . . un momento musicalmente particolare della poesia che ho trovato bellissima. Unisci oltre all'ispirazione notevoli doti poetiche espresse con una forma dalla quale traspare anche una non trascurabile conoscenza della letteratura.
  • augusto villa il 21/02/2009 11:55
    Ecco l'AMORE!!!
    Superbravissimo!... Non sto esagerando!
  • cesare righi il 31/01/2009 17:47
    a volte penso di essere insuperabile, poi leggo una poesia così e torno normale. Bellissima
  • Anonimo il 31/01/2009 16:58
    Fantastica.
  • nicoletta spina il 31/01/2009 16:20
    Ed io m'incanto nel leggere questi meravigliosi versi intrisi d'amore, devozione ed elevata poesia. Grazie di esserci, Ugo caro
  • Adamo Musella il 31/01/2009 14:40
    Una preghiera per una prosecuzione divina da una atto di vita... la sorgente di ogni nostro attimo solo e soltanto nella fusione di anima e corpo... Ugo sei un poeta, altro non saprei dirti, ciao
  • Kiara Luna il 31/01/2009 13:58
    Una così grande sensibilità e tale capacità d'amare mi spiegano perchè trovo nelle tue poesie, sempre, qualcosa che mi assomiglia, che sento appartenere anche a a me, e che pure ancora non riesco a esprimere. Leggerti è per me un'emozione sempre più intensa Ugo, grazie..
  • Anonimo il 31/01/2009 13:29
    che bella! mi è piaciuta molto... bravo ugo ciao
  • Raju Kp il 31/01/2009 11:45
    complimenti Ugo, molto bella, non sapere dove vanno forse da un'altra dimensione al'amore che ancora mente umana non riesce salire ciao Raju
  • Cinzia Gargiulo il 31/01/2009 10:22
    Che meraviglia!... Un amore così grande da non riuscire più a vivere senza di lei al punto di invocare il Signore per seguirla. Di una bellezza struggente.
    Lunga vita ad entrambi!
    Baci...
  • Anonimo il 31/01/2009 09:56
    Forse è il tempo che corrose l'incanto.. forse è la stessa cosa.
    poesia bellissima, complimenti Ugo. Ciao
  • Maurizio Gagliotti il 31/01/2009 09:53
    stupenda..."ritagli che distratto trascurai d'amare"

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0