PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

il viaggio

quando decidi di partire
assicurati di non lasciare aperto qualche cuore
poi vai senza paura
leggi l'anima tua
non è importante la destinazione
è come vi giungerai
lascia a casa l'odio e la nostalgia
la vendetta e la superbia
vestiti di gioia e di felicità
non correre
arrivare primi non è indispensabile
durante il tuo cammino fermati a pensare
aiuta le persone a capire
regalati un sorriso all'ombra di un castagno
e ristorati sotto un salice
se decidi di partire non lasciare più radici
ma pulisci bene ogni luogo dove sosterai
vivrai nel sole
nel vento e la tormenta
ti sveglierai nel buio
e dormirai alla luce
non pensare mai di ritornare
non sarà possibile
perchè ciò che lasci
ormai è superato
navigherai in mari sconosciuti
e bianche cime scalerai
per giunger alfine
al termine della tua partenza
dove capirai che l'andare ed il restare
sono due opposti esattamente uguali
...

 

0
0 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

0 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0