accedi   |   crea nuovo account

Dolce panacea

le verdi rane succhiano
gocce di perle in riva al lago
l'aria profuma di sogno,
intona alle rondini strani suoni
sui fili della luce
come note di un pentagramma

i monti intorno si fanno scuri
il lago si fa sempre più piccolo
si chiude come una foglia di platano
ed io questa sera mi ritrovo
a pensare
se siano le rane che succhiano gocce di perle
o le lucciole che imitano le stelle
a far brillare il lago contro i salici sporgenti

ed ancora mi domando
se sia quel ritmo lieve tamburellante del mio cuore tremante
ad infondere nell'aria
quel tuo sorriso lieve
oppure è semplicemente il tuo ricordo
ad infondere pace al mio cuore

dolce panacea …. dell'anima mia

 

0
9 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

9 commenti:

  • Gè Marcia il 19/07/2010 16:17
    Davvero interessante il modo con cui afferri piccoli brandelli del tempo per farne dimostrazioni di certezze.

    Complimenti.
  • Tony Fontana il 30/01/2010 21:06
    Grazie a tutti per l'apprezzamento, Sabrina non importa l'indice di gradimento, l'importante è regalare un piccolo sentimento che ti scaturisce dal cuore, poi se piace, bene se non piave "ciccia" ognuno è libero di esprimere quello che sente, Ciao Tony
  • Tony Fontana il 30/01/2010 21:03
    Grazie Sabrina era tempo che non aprivo Poesieeracconti, tu mi hai fatto ritornare da queste parti!! ciao Tony
  • Anonimo il 22/01/2010 01:04
    l'ho riletta e mi piace ancora di più.
  • Anonimo il 15/01/2010 17:05
    Ciao Tony. Io non so come si possano abbassare le stelle dell'indice di gradimento, ad un simile spendore di poesia.
  • ciro la ferola il 01/12/2009 15:04
    Mi hai fatto fae un giro nel lago incantato ch giace nel tuo cuoe... nonè stato per niente male... grazie.
  • Anonimo il 25/09/2009 17:41
    bella
  • Don Pompeo Mongiello il 18/09/2009 18:48
    Di una poeticitá unica. Bravissimo!
  • Andrea Ortelli il 25/07/2009 13:07
    BEèè questa è pura poesia, poi se vivi vicino al lago come me, questa poesia è una vera panacea

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0