PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Quando l'amore

Quando l’amore
cammina al tuo fianco
e ti segue
sull’ascensore fino al 5° piano
in estate come in inverno
alle tre del mattino
sul metrò
in una tazzina di caffè
allora scopri
che non sei più solo
poiché in ogni istante
il silenzio è rotto
da quei passi
che fanno tanto più rumore
quanto più si allontanano.

 

0
3 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Anonimo il 21/09/2012 09:08
    Una poesia in cui la consapevolezza dell'amore di tutti i giorni rende l'animo silente e tranquillo, una tranquillità rotta dal rumore inquieto dell'amore che si allontana. bella.

3 commenti:

  • elio roberto rinaldi il 24/10/2009 22:11
    ok
  • Ugo Mastrogiovanni il 03/02/2009 14:38
    Uno dei legami indelebili con poesia è quello di possedere l’inclinazione per la purezza di un amore multiforme, sempre reale, ma sempre impalpabile, come i versi che si scrivono.
  • Kiara Luna il 02/02/2009 17:16
    Più si allontanano e più ne senti'l'eco nel cuore... assordante...
    Molto bella e vera.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0