accedi   |   crea nuovo account

Organi di vita

Il branco di corpi attivi
che ballano sotto la benedizione della luce
dentro la modernita' fallita, dentro i suoi scarti
le membra si fondono in una vampata di colore
dolce calore, calore che sa di vita,
esseri del crepuscoli, animali notturni
che credono solo nel ritmo,
nella musica che innonda e purifica
l'antitesi di una vita artificiale e programmata
dalle più false convinzioni
il movimento liberatorio amalgamato
da forme e suono immortale
pronti per il nuovo giorno
per una nuova celebrazione
una risurrezione dal vostro inferno
dalla monotonia iniettata alla nascita
imposta dalla vostra vita plastica
Amore ed odio
solo per vivere completamente
riconquistare il controllo
l'eccitazione palpabile nell'aria
buca ogni razionalita'
e colmi di gioia e spirito materiale
salutiamo una nuova alba

 

0
2 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

2 commenti:

  • Vincenzo Capitanucci il 03/02/2009 09:15
    Un nuovo ritmo di vibrazioni... creerà una nuova Alba... una resurrezione... dall'inferno...

    Bellissima... Alessandro... bucando ogni razionalità... nel buco del O-sono
  • virginia marcelloni il 03/02/2009 03:01
    .. forse sarà proprio quella musica a salvarci dalla motonia e dalla banalità delle cose.. baterebbe solo saper ascoltare..

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0