PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Nuotando nell'aria

Un'ombra che freneticamente si muove.
Forse è inseguita.
Raggiungetela,
calpestatela sotto la luce di un lampione.
Non dovrete poi cantare
i fiori non sempre odoreranno.

 

0
7 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

7 commenti:

  • Anonimo il 19/02/2009 18:52
    Brava Virginia, mi piace. Baci Lylly
  • augusto villa il 13/02/2009 16:01
    Molto bella!... Ben scritta... Ottima la chiusa!
  • sara rota il 10/02/2009 17:26
    Davvero particolare... enigmatica direi
  • Diana Moretti il 03/02/2009 13:09
    semplice e suggestiva. Dia
  • virginia marcelloni il 03/02/2009 13:08
    ti ringrazio.. sai penso ke nelle nostre parole si possa intuire quella sana follia ke ci distingue.. a presto rockboy
  • aleks nightmare il 03/02/2009 13:02
    Molto bella... mi piace particolarmente quello che scrivi, hai un modo intrigante e quasi perverso(in senso buono) di raccontare l'Io...
  • Vincenzo Capitanucci il 03/02/2009 09:28
    È Lei... l'ombra della nostra Luce...

    Bellissima... una Tela...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0