PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Un'ipotetica canzone

Cerca in me la luce dei tuoi occhi
Nelle parole che non dico
il messaggio
che la mia
non è solo indifferenza
Cerca
nelle ombre notturne
la facilità
di saperci mescolare
Non indugiare... mai
Perchè il tempo
sa danzare meglio di noi
e non spreca neanche un secondo...
Il tempo non ha coscienza di se
come lo spasmo dei miei sensi...
Ma il tempo non esiste!
Ma il tempo non esisterà mai!
Mai...
Stattene ferma lì ad aspettare
e finirò per cadere
tra le braccia
del tuo rimpianto
"Chissà se verserai altre lacrime
figlie di nuove gioie
o sofferenze..."
O lascia la mia immagine
tra le strade che abbiamo
calpestato insieme
Cosicchè
Possa tornare indietro
per riprendermela...

 

0
3 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

3 commenti:

  • Giovanni Conti il 06/04/2009 22:48
    Bellissima, mi è piaciuta molto.
    Ma qualsiasi cosa accada non si torna indietro.
  • Anonimo il 03/04/2009 17:28
    Concordo con Ugo ed aggiungo che mi e' piaciuta tantissimo. Bravo Monica
  • Ugo Mastrogiovanni il 04/03/2009 16:12
    Il più delle volte non si riesce ad esprimere i sentimenti con le parole ed è difficile anche riportarli per iscritto, ma quando si è sinceri e si possiede la completezza dello spirito, bastano pochi versi come questi a dire tutto.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0